Cristiano somalo ucciso da militanti islamici

David Abdulwahab Mohamed Ali (29 anni), un musulmano convertito al cristianesimo, è stato ucciso da militanti musulmani il 22 aprile alle 16:30 circa nella città somala di Baidawa, secondo un rapporto dell’International Christian Concern del 29 aprile. Un cugino di Ali e due membri di Al-Shabab, un’organizzazione militante islamica affiliata con Al-Qaeda, sono secondo come riferito responsabili dell’omicidio. Ali, un evangelista che aveva contribuito a portare molti a Cristo, aveva vissuto in Etiopia dal 2000 ed era in Somalia per visitare i membri della sua famiglia.

Fonte: Persecution.net

Post correlati:

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Martiri, Persecuzione, Somalia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.