Rilasciati i due cristiani algerini arrestati venerdì scorso

I due cristiani algerini arrestati venerdì scorso tra Tizi Ouzou e Béjaïa sono finalmente stati rilasciati dopo una notte e un giorno alla brigata di gendarmeria.
Per quanto riguarda le chiese chiuse le une dopo le altre, i responsabili cristiani hanno scelto, una volta ancora, di mostrarsi disponibili a collaborare con le autorità: essi preparano le formalità nuovamente richieste, al fine di ottenere per ogni chiesa dell’EPA “un’approvazione” della Commissione nazionale prevista a tale scopo dalla legge del febbraio 2006. Desideriamo vedere un’uscita rapida e positiva da questa situazione. […]

Fonte: Collectif Algérie

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Algeria, Cristianesimo, Detenuti cristiani, Intercessione, Persecuzione e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.