NewsDigest – 05.02.2008 07:26 – 09.02.2008 11:31

  • ALGERIA – Prete cattolico condannato per rito religioso non autorizzato – Quotidiano.net Il tribunale di Orano (400 km ad ovest di Algeri) ha condannato un prete cattolico ad un anno di prigione con la condizionale per aver ”officiato una cerimonia religiosa in un luogo non riconosciuto dal governo”…
  • USA/ IL PROSSIMO SUPER BOWL SI POTRA’ GUARDARE ANCHE IN CHIESA – Alice Notizie New York, 7 feb. (Apcom) – Ha i giorni contati, negli Stati Uniti, la separazione tra Chiesa e football. Una nuova legge proposta in senato mettera’ infatti fine al divieto di trasmettere la finale del Super Bowl nei luoghi di culto e consentira’ ai fedeli, e tifosi, di riunirsi per guardare tutti…
  • «Via l’immagine di Maometto da Wikipedia» Petizione online con oltre 100mila firme – Il Messaggero ROMA (7 febbraio) – «Via l’immagine di Maometto da Wikipedia». E’ quanto richiede una petizione online firmata da quasi 110mila persone. La petizione cita il divieto nell’Islam di pubblicare le immagini del Profeta. Il promotore dell’iniziativa che si definisce Muslim Munity ha anche aperto un blog per diffondere la sua campagna…
  • In Israele la telefonia fa rima con ortodossia – Punto Informatico Roma – Tolte le chiamate ai call center ansimanti del porno, cosa resta ai servizi pubblicitari sboccati e alle altre attività considerate sconvenienti secondo la tradizione ebraica? Un contratto telefonico “rabbi-ok”, che la società Bezeq Israel Telecom intende offrire allo zoccolo duro dell’ortodossia ebraica, poco incline a pratiche secolari come la TV via…
  • VALDESI: NEL 2005, CRESCIUTE DEL 13% LE FIRME DELL’OTTO PER MILLE – Asca (ASCA) – Roma, 5 feb – Ancora in netta crescita il numero di coloro che firmano per dare il loro 8 per mille alle Chiese valdesi e metodiste: l’ultimo dato diffuso dal Ministero delle Finanze, relativo alle dichiarazioni del 2005, attribuisce alle Chiese rappresentate dalla Tavola valdese 264.676 firme, pari all’1,6% dei contribuenti che hanno scelto di destinare esplicitamente il loro 8 per mille. Rispetto all’anno precedente si registra un aumento del 13%, pari a un saldo positivo di oltre 31.000 firme. asp/mcc/ss
  • Nelle carceri pakistane saranno creati luoghi di culto non islamici – AsiaNews Il ministro ad interim per i Diritti umani è tornato da una visita nelle galere di tutto il Paese ed ha presentato al governo un progetto di riforma carceraria che prevede la costruzione di luoghi di culto non islamici. Attivisti per i diritti umani applaudono l’iniziativa, ma chiedono una revisione giudiziaria per chi è in carcere per colpa di leggi discriminatorie…
  • Affari d’oro all’ombra del Buddha: scandalo a Bodh Gaya – La Stampa La polizia indaga, con discrezione, sugli ammanchi di cassa dell’associaizone che gestice il sito e sul traffico di reliquie. Mutilato l’albero sacro: i rami in vendita in tutta l’Asia…
  • Versione 7.02 del programma della Bibbia – LaParola.net La novità principale in questa versione è il controllo del clipboard: se copi del testo in un altro programma, il programma della Bibbia analizzerà il testo e se trova dei riferimenti biblici, visualizzerà il brano del riferimento. Ci sono stati alcuni piccoli errori corretti, ed anche alcuni errori più grandi nella versione per Linux. Ci sono anche 5 nuovi testi per il programma: un altro dizionario biblico in italiano, più versioni della Bibbia in spagnolo, tedesco e albanese. Come sempre, puoi aggiornare il programma usando il comando Aggiorna del programma, oppure scaricare la nuova versione dal sito.
  • Parigi: imam formati dall’Istituto Cattolico – VoceEvangelica 01 febbraio 2008 – (ve/agenzie) L’Istituto Cattolico di Parigi accoglie, dallo scorso 29 gennaio, una ventina di allievi musulmani dell’Istituto di formazione della Moschea di Parigi per un ciclo di lezioni intitolato “Religione, laicità, interculturalità”. Il rettore dell’Istituto Cattolico, Pierre Cahné, ha dichiarato che il corso “è legato al nostro desiderio di promuovere la pace e la comprensione reciproca”. Cahné ha aggiunto che “l’obiettivo è nel contempo intellettuale e spirituale: accogliere l’altro, lo straniero, non per convertirlo a ciò che siamo noi, ma per aiutarlo a integrarsi armoniosamente in uno spazio geografico e culturale che egli non conosce”. Il rettore ha precisato che il corso non può essere considerato di formazione teologica. Il ciclo di lezioni, ha concluso Cahné, “vuole semplicemente trasmettere un certo numero di valori della società francese”.
  • Neuchâtel: si suicida prete accusato di pedofilia – Ticinonews.com Un prete neocastellano accusato di aver commesso atti di pedofilia negli anni ’80 si è suicidato ieri sera, ha indicato all’ATS un membro della famiglia confermando una notizia anticipata dalla radio locale RTN. In una lettera, il sacerdote critica la “caccia mediatica” di cui era oggetto…
Questa voce è stata pubblicata in NewsDigest e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.