27 gennaio: nessuno possa dimenticare

27 gennaio: è il Giorno della Memoria, la data simbolo (liberazione di Auschwitz il 27 gennaio 1945) dello sterminio degli ebrei europei. Una giornata per ricordare, perché nessuno possa dimenticare.
Oggi in molte città sono in programma iniziative e manifestazioni. Nei giorni scorsi il presidente Napolitano aveva ricordato che «l’antisemitismo va contrastato qualunque forma assuma».
(L’immagine è tratta dal volume «Album Auschwitz», a cura di Israel Gutman, Bella Gutterman e di Marcello Pezzetti per l’edizione italiana.
Giulio Einaudi editore).

Fonte: Avvenire.it – 27 gennaio 2008

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Ebrei, Germania, Shoah, Storia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.