Liberia: ex capo ribelli confessa uccisione 20 mila persone

MONROVIA (Liberia) – Ora e’ un pastore evangelico in Ghana, ma quando era leader dei ribelli in Liberia Milton Blayee, conosciuto come generale Butt Naked, avrebbe ucciso, insieme ai suoi uomini, almeno 20 mila persone. La terribile confessione arriva dallo stesso Blayee tornato in patria Liberia per essere ascoltato dalla commissione di riconciliazione e verita’. (Agr)

Fonte: Corriere.it – 20 gen 02:42 Esteri

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Conversioni, Cristianesimo, Ghana, Liberia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.