Australia: in scena spettacolo con Gesu’ gay, polemiche

SYDNEY – In uno spettacolo teatrale che andra’ in scena a Sydney, Gesu’ e’ rappresentato come un omosessuale sedotto da Giuda. Lo scrive oggi la stampa australiana, citando inoltre i responsabili della Chiesa anglicana australiana, infuriati per lo spettacolo. La pie’ce, intitolata ‘Corpus Christi’, dell’americano Terrence McNally, dovrebbe andare in scena a febbraio nel quadro del Martedi’ grasso gay e lesbico di Sydney. Nello spettacolo, che nel 1997 era andato in scena negli Usa, Gesu’ celebra anche un matrimonio gay tra due apostoli. Allora l’autore era stato minacciato di morte. Il regista Leigh Rowney, che si definisce cristiano, ammette che lo spettacolo possa offendere i credenti ma sottolinea che l’intento e’ aprire un dibattito in seno alla Chiesa sull’omosessualita’. (Agr)

Fonte: Corriere.it – 20 gen 09:14 Esteri

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Australia, Cristianesimo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.