Più di 45 casi di intolleranza e persecuzione religiosa registrati in Messico nel 2007

Alcuni esempi:

18 gennaio 2007
Chiepetlán, Mpio de Tlapa, GUERRERO
Tre famiglie espulse dalla loro comunità per aver rifiutato di partecipare alle celebrazioni del santo patrono locale.

18 gennaio 2007
Galena, Mpio. de La Independencia CHIAPAS
Nove evangelici vengono detenuti dalle autorità locali per più di 24 ore nel carcere locale per aver rifiutato di partecipare a riti cattolici.

20 gennaio 2007
Pascala del Oro, Mpio. de San Luis Acatlán GUERRERO
Una famiglia viene minacciata da dei cattolici del posto per aver rifiutato di cooperare per le feste religiose di tradizione maggioritaria.

1 febbraio 2007
Jarácuaro, MICHOACÁN
Una famiglia evangelica viene minacciata di essere espulsa se non parteciperà alle feste religiose locali.

19 febbraio 2007
Los Pozos, Municipio de Huixtan, CHIAPAS
Due uomini armati entrano nella casa di evangelici per minacciarli di morte per non aver cooperato per le feste del popolo.

1 giugno 2007
Chapa de Corzo, CHIAPAS
Più di 60 evangelici minacciati di espulsione dalle autorità locali perché professano il cristianesimo.

15 settembre 2007
Santa Rita, comunidad del Mpio de La Trinitaria, CHIAPAS
Circa 250 cattolici distruggono appezzamenti appartenenti ad evangelici.

Se volete vedere l’elenco completo di casi di Intolleranza e Persecuzione Religiosa, così come alcune foto, potete visitare questo sito (in spagnolo).

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Intercessione, Messico, Persecuzione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.