USA/ NUOVA SPARATORIA IN COLORADO, 4 FERITI IN CENTRO MISSIONARI

Assalitore si è dato alla fuga; identità ancora sconosciuta

Denver, Colorado, 9 dic. (Ap) – A pochi giorni dalla strage effettuata nel centro commerciale Westroads di Omaha dal diciannovenne Robert Hawkings, che ha ucciso otto persone prima di togliersi la vita, torna la paura negli Stati Uniti. Un uomo è entrato oggi in un’associazione per giovani missionari cristiani nei pressi di Denver, in Colorado, e ha aperto il fuoco, ferendo almeno quattro persone.

La sparatoria si è verificata attorno a mezzanotte e mezza (le 7.30 di questa mattina in Italia) al Youth with a Mission Center, come ha reso noto Susan Medina, portavoce della polizia di Arvada.

Non è ancora chiaro in che condizioni versino le persone ferite, così come è oscuro il movente dell’uomo, che si è dato alla fuga. Quando l’uomo, la cui identità non è ancora nota, ha aperto il fuoco, all’interno della struttura si trovavano circa 50 persone.

Secondo quanto riportato dal sito ufficiale del Youth with a Mission Center, l’associazione conta circa mille sedi a livello globale e prepara a svolgere l’attività di missionari.

Fonte: Alice Notizie/Apcom.net

Aggiornamento: Il sito di Youth With A Mission riferisce che ci sono stati due morti e due feriti, uno è in condizioni critiche.

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Missione, Stati Uniti e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.