Cristiani attaccati tre volte in due settimane in un villaggio dell’ovest dell’India

Diversi membri di una Chiesa Evangelica del distretto di Maharashtra sono stati attaccati tre volte in due settimane.
Durante l’ultimo attacco, il 4 novembre, una ventina di estremisti indù ha fatto irruzione durante una riunione di preghiera. Sei persone hanno dovuto essere ricoverate in ospedale.
Gli aggressori hanno minacciato il pastore di reiterare questi atti di violenza se gli incontri continueranno ad aver luogo. A suo dire i primi due attacchi sono stati considerati dalla polizia locale reati minori.

Fonte: Christianisme Aujourd’hui/ANS – riprodotto con autorizzazione

Nella foto: Il pastore Victor Pereira mostra le ferite

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, India, Intercessione, Persecuzione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.