Indonesia: chiesti 20 anni per attentati contro cristiani

GIACARTA (Reuters) – I magistrati indonesiani hanno chiesto 20 anni di reclusione per i 10 presunti estremisti islamici accusati di aver organizzato gli attentati contro i cristiani che popolano l’isola del Sulawesi. Lo ha detto oggi un esponente dell’accusa.

Negli attacchi venne assassinato un pastore protestante e 22 persone morirono nell’esplosione di una bomba in un mercato.

Bayu Adhi Nugroho, uno dei magistrati che stanno seguendo il caso, ha detto che i 10 imputati, arrestati all’inizio dell’anno, si sono presentati ieri in un tribunale del distretto meridionale di Giacarta.

Fonte: Reuters giovedì, 8 novembre 2007 9.18

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Indonesia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.