Una chiesa di Gerusalemme, “La casa battista”, incendiata da sconosciuti

Gerusalemme, 24 ottobre 2007 (AFP) – Una chiesa di Gerusalemme ovest, dove prega in particolare la comunità battista, è stata danneggiata nella notte da martedì a mercoledì da un incendio criminale, ha indicato la polizia israeliana.

“La notte scorsa, verso mezzanotte, qualcuno è entrato nel recinto della chiesa ed ha appiccato un incendio che ha causato danni”, ha affermato all’AFP un portavoce della polizia, Shmulik Ben-Rubi.

Delle sedie sono state bruciate e delle finestre sono state rotte, ha egli precisato.

“Abbiamo aperto un’inchiesta ma non sappiamo ancora chi sia dietro a questo incendio”, ha proseguito questo portavoce.

Il pastore battista Charles Kopp ha sottolineato che l’incendio ha potuto essere circoscritto in breve tempo grazie all’arrivo rapido dei pompieri.

La chiesa, chiamata “La casa battista”, accoglie dei membri della comunità battista –dei protestanti–, ma anche dei cristiani di altre chiese. Era già stata incendiata da estremisti ebrei nel 1982.

Fonte: la-croix.com/AFP

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Israele e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.