Israele – Archeologia: Scoperte vestigia del Primo Tempio

Per la prima volta sono state scoperte sul Monte del Tempio delle vestigia archeologiche che datano dell’epoca del Primo Tempio.

Questa scoperta è stata realizzata dalle autorità archeologiche israeliane, che controllavano i lavori intrapresi dall’autorità musulmana a cui è affidata l’amministrazione del Monte del Tempio (Waqf).

Dopo numerosi studi, gli archeologi israeliani hanno scoperto la presenza di frammenti di ceramica e di ossa di animali, che essi hanno datato.

Si tratta di oggetti che risalgono a più di 6, perfino 8 secoli prima della nostra era, e cioè delle vestigia dell’epoca del Primo Tempio.

Yuval Baruch, professore e direttore dell’Istituto di Ricerche Archeologiche di Gerusalemme, il professor Israël Finkelstein dell’Università di Tel Aviv, e il professor Ronny Reich dell’Università di Haifa, hanno rivolto la loro attenzione su questa scoperta.

Essi hanno concluso che questi dati archeologici che rivelano contemporaneamente il luogo e le caratteristiche del Tempio, potrebbero aiutare i ricercatori a ricostruire una riproduzione dell’edificio.

Fonte: Guysen News – 2007-10-21 15:55:00

Foto: Israel Antiquities Authority

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Archeologia, Cultura, Israele e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.