Swaziland: Operazione “circoncisione”

Un’équipe medica israeliana si trova attualmente in Swaziland per formare il personale locale. Si tratta di insegnare lì la pratica della circoncisione, ciò al fine di ridurre i rischi di contrazione del virus HIV dell’Aids. Lo Swaziland è il primo Paese oggetto di una tale campagna, a causa di un debole tasso di circoncisioni già effettuate, e di una percentuale di malati molto elevata.

Fonte: Aroutz 7 – [ domenica 21 ottobre 2007 – 10:40 ] – RA

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Israele, Società, Swaziland e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.