USA – California: Sono le suore a pagare per i peccati dei padri pedofili

Nel sud della California, dove la Chiesa cattolica ha accettato di pagare 660 milioni di dollari in risarcimento alle vittime di oltre 220 preti pedofili, l’arcidiocesi sta sfrattando le suore dai conventi per poterli vendere.
In Santa Barbara, spiega ironicamente il Washington Post, sono le Sorelle di Bethany a pagare per i peccati dei padri. Le suore hanno ricevuto un avviso di sfratto dall’alloggio in Nopal Street entro il 31 dicembre. Nella lettera dell’arcidiocesi viene detto alle suore anche che “sarebbe accettabile anche prima” della fine dell’anno.
L’arcidiocesi fa sapere che tutte le suore hanno accettato di buon cuore di lasciare le loro abitazioni. Ma interpellate dal quotidiano sulla loro effettiva volonta’ di andarsene, le suore non rispondono, vincolate dal voto di obbedienza alla Chiesa.

Fonte: Aduc – 5 ottobre 2007

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Abusi sessuali, Cattolicesimo, Stati Uniti e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.