India: protesta per intolleranza religiosa

26 settembre 2007 – Lo scorso 22 settembre i cristiani dello stato indiano del Karnataka hanno manifestato nella città di Bangalore contro i numerosi episodi di intolleranza religiosa avvenuti nella regione. Ben due cortei hanno attraversato le vie cittadine: uno organizzato dal parlamentare e membro della chiesa presbiteriana Hmar Tlomte Sangliana; l’altro dal Consiglio generale dei cristiani in India. “Il diritto alla libertà di culto è di fatto negato ai cristiani”, ha denunciato Sangliana ricordando gli oltre 70 attacchi contro persone e chiese avvenuti a partire dal gennaio 2006. “La situazione si sta facendo allarmante. Anche i normali incontri di culto sono oggetto di assalti”, ha detto preoccupato il pastore Lakshminarayan che nello scorso giugno ha rischiato di morire nell’incendio appiccato alla sua chiesa.

Fonte: VoceEvangelica/NEV

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, India, Intercessione, Persecuzione e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.