Persecuzioni religiose: la Cina è sempre leader

da: Avvenire.it

Il Dipartimento di Stato segnala piccoli progressi in Arabia Saudita, anche se «le restrizioni sono ancora eccessivamente rigide». Il Vietnam esce dall’elenco dei «sotto osservazione»

Denunciati «soprusi e arresti immotivati» dei cattolici Otto i Paesi nella lista nera Usa, entra anche l’Uzbekistan

continua la lettura di questa notizia.

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cattolicesimo, Cina, Cristianesimo, Persecuzione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.