Mafia, teologo analizza la bibbia sequestrata a Provenzano

da: Marsala.it

La Bibbia sequestrata al boss mafioso Bernardo Provenzano, piena di appunti e sottolineature, sarebbe stata utilizzata dal Padrino di Cosa nostra per “trasmettere messaggi” ai mafiosi. Ne e’ convinto un teologo a cui si sono rivolti i magistrati della Dda di Palermo, come scrive oggi il ‘Corriere della Sera’, per decodificare la Bibbia sequestrata al capomafia dopo l’arresto, avvenuto l’11 aprile del 2006 a Corleone.

continua la lettura di questa notizia.

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Bibbia, Italia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.