USA, senatore cita in giudizio Dio

Il Senatore Ernie Chambers di Omaha ha deciso, incurante della legge e soprattutto delle relative tavole, di citare in giudizio il responsabile di “infinite morti, eccidi e calamità naturali” (nelle parole del deputato). In due parole, Dio onnipotente. L’intenzione di Chambers è, come dichiara, di “creare un precedente legale” affinché probabilmente chiunque possa querelare Dio in caso di incidenti più o meno piccoli e ottenere forse un risarcimento, ma al massimo spirituale. Una nuova vendita delle indulgenze – e gli sconti sui prezzi ottenibili in tribunale – è solo un passo più in là.
(t.t.)

Fonte: Repubblica.it

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Stati Uniti e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.