Germania: rabbino accoltellato a Francoforte, operato d’urgenza

Francoforte, 8 set. (Ap) – Un rabbino è stato accoltellato allo stomaco da un altro uomo a Francoforte, Germania centrale, in quella che appare un’aggressione deliberata. Il rabbino, 42 anni, è stato operato d’urgenza dopo l’attacco avvenuto ieri sera e sembra essere fuori pericolo, rende noto la polizia in un comunicato. Il religioso, il cui nome non è stato reso noto, stava camminando assieme ad altre due persone quando ha incontrato il suo aggressore, accompagnato da due donne, secondo gli agenti. L’aggressore, in base alle prime descrizioni di origini arabe, si è rivolto al rabbino, che indossava la kippah, il tipico copricapo ebraico, in arabo. Il rabbino non l’ha capito e l’uomo ha minacciato in tedesco di ucciderlo e poi l’ha accoltellato. L’aggressore è subito fuggito. Anche le donne, ma in altre direzioni. Secondo le autorità non ci sono informazioni su un attacco pianificato. Il governatore dell’Assia, Roland Koch, ha condannato fortemente l’aggressione come “un’azione perfida” da guardare “con orrore e indignazione”.

Fonte: Apcom.net

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Antisemitismo, Ebrei, Germania e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.