Al compositore di cantici Charles Wesley è dedicata un’esposizione a Londra

Londra, 24 agosto (ENI/Martin Revis) – Il compositore di cantici Charles Wesley, il più giovane e il meno famoso dei due fratelli le cui attività hanno portato alla formazione della Chiesa Metodista, è al centro di un’esposizione a Londra in onore del 300esimo anniversario della sua nascita in dicembre. “Ascoltate l’araldo, la vita e la musica di Charles Wesley” è un’esposizione eccezionale nel museo permanente che forma la cripta della Chiesa, nota col nome di Cappella di Wesley, sulla City Road di Londra, e costruita nel 1778 da suo fratello John. Essa presenta l’opera di Charles Wesley che fu evangelista, poeta e musicista. Termina il 24 dicembre e riunisce lettere, raccolte di cantici del 18esimo secolo così come dei ricordi che ripercorrono la sua vita, in particolare il periodo in cui egli era all’Università di Oxford e il suo soggiorno nello Stato di Georgia negli Stati Uniti.

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Cultura, Inghilterra, Musei e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.