Afghanistan: ex ostaggi sudcoreani fanno appello per i colleghi

SEUL – In un video trasmesso oggi su al Jazeera, le due donne sudcoreane liberate il 13 agosto scorso in Afghanistan hanno rivolto un appello ai talebani per chiedere la liberazione degli altri 19 connazionali, ancora nelle mani dei miliziani. Nel filmato Kim Kyung-ya e Kim Jee-na hanno supplicato i rapitori di liberare i loro compagni e hanno dichiarato che la gioia di essere libere e’ stata completamente soppiantata dall’angoscia per gli altri ostaggi, nelle mani dei rapitori dallo scorso 19 luglio. (Agr)

Fonte: Corriere.it – 23 ago 23:17

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Afghanistan, Corea del Sud, Cristianesimo, Intercessione, Missione, Rapimenti, Video e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.