MESSICO – È salito a 15 il numero delle persone annegate nel fiume Cuixtla

Sono salite a 15 le persone annegate domenica scorsa nel fiume Cuixtla, nello stato occidentale di Jalisco, tutti membri di un gruppo religioso evangelico, la chiesa cristiana universale, trascinate dalla corrente mentre nuotavano nel corso d’acqua. Le vittime sono dieci bambini e cinque adulti che erano accampati lungo le rive del fiume. L’incidente è stato attribuito al repentino innalzamento del livello del Cuixtla che secondo le autorità potrebbe anche essere stato causato dalle attività di una vicina diga.

Fonte: Misna

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Messico. Contrassegna il permalink.