Kabul, nuove minacce a sudcoreani

Ma sequestratori non pongono ultimatum

I talebani hanno nuovamente minacciato di ammazzare i 19 ostaggi sudcoreani, loro prigionieri da piu’ di un mese, se le richieste avanzate non verranno soddisfatte, tra cui la liberazione di alcuni tra i ribelli detenuti. I rapitori non hanno tuttavia fissato un nuovo ultimatum. I ribelli hanno inoltre lasciato intendere che lasceranno morire il prigioniero tedesco rapito lo scorso 18 luglio e che soffre di problemi cardiaci.

Fonte: Tgcom

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Afghanistan, Corea del Sud, Cristianesimo, Intercessione, Missione, Rapimenti. Contrassegna il permalink.