A Tokyo la delegazione israeliana si assicura il sostegno dei cristiani giapponesi di fronte all’ascesa dell’Islam radicale

Fonte: Jerusalem Post édition française – riprodotto con autorizzazione

Lunedì 6 agosto, un gruppo di politici e di universitari israeliani si è assicurato il sostegno della piccola ma molto influente comunità cristiana giapponese, nell’ambito di un’alleanza globale giudeo-cristiana contro l’Islam radicale.

Il vertice “Gerusalemme-Asia” è stato organizzato dall’ONG The Jerusalem Summit, di tendenza conservatrice, fondata quattro anni fa dal magnate russo-israeliano Michael Cherney.

Centinaia di cristiani evangelici venuti dal Giappone e da tutta l’Asia hanno partecipato all’evento che rientrava nell’ambito della commemorazione del bombardamento di Hiroshima e delle persecuzioni dei cristiani in Asia e in Africa.

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Giappone, Islam, Israele. Contrassegna il permalink.