Ostaggi SudCorea: nuovi contatti

Afghanistan, talebani pronti a trattare

Proseguono con difficoltà le trattative tra i talebani e la delegazione diplomatica della Corea del Sud guidata dall’ambasciatore a Kabul, Kang Sung-Zu, per il rilascio dei 21 ostaggi sud-coreani, nelle mani dei guerriglieri dal 19 agosto scorso. I rapitori hanno ribadito di essere pronti a trattare direttamente con gli emissari di Seul, ma soltanto dove vogliono loro, e comunque non in territorio controllato.

Fonte: Tgcom – 09:53 – 04.08.2007

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Afghanistan, Corea del Sud, Cristianesimo, Intercessione, Missione, Rapimenti. Contrassegna il permalink.