Afghanistan – Fissato nuovo ultimatum per gli ostaggi sudcoreani

“Se il governo non esaudirà le nostre richieste uccideremo altri ostaggi” queste le parole utilizzate dal portavoce dei talebani, Yousuf Ahmadi, dopo il ritrovamento del cadavere di un ostaggio sudcoreano avvenuto questa mattina nella provincia di Ghazni. Nel frattempo un nuovo ultimatum sarebbe stato fissato per domani, quando in Italia saranno le 09.30. Sono ancora 21 gli ostaggi sudcoreani nelle mani dei talebani.

Fonte: PeaceReporter – riprodotto con autorizzazione

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Afghanistan, Corea del Sud, Cristianesimo, Intercessione, Missione, Rapimenti, Volontariato. Contrassegna il permalink.