Filippine: sempre più cristiani “nati di nuovo”

Sono sempre di più i filippini che entrano a far parte delle chiese pentecostali. Il Paese ha un tasso di conversioni tra i più alti al mondo. Dai dati diffusi da un gruppo di ricerca statunitense, si apprende che le Filippine sono lo Stato asiatico con il maggior tasso di “cristiani nati di nuovo”, ossia che hanno fatto un’esperienza di conversione e vivono la fede in modo attivo (cfr. Giovanni 3:37). Le Filippine hanno una popolazione di circa 67 milioni di persone. Di queste, l’85% è cattolico, il 6,2% musulmano ed il 4,7% di altre denominazioni cristiane.

Fonte: Cristiani Oggi, 16-31 marzo 2007, pag. 5

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Filippine, Pentecostali. Contrassegna il permalink.