Egitto: liberato ex sceicco

“È un miracolo vederlo così forte nella fede. Non prova alcun dispiacere per quanto è accaduto. Ha detto che Gesù era con lui in tutta questa prova” racconta il membro dell’équipe che l’ha incontrato dopo la sua liberazione. Ahmed Hussein el-Akkad è finalmente libero dopo due anni passati in prigione senza alcuna accusa ufficiale.Ex responsabile della comunità di una moschea nella periferia del Cairo, el-Akkad si era convertito nel gennaio del 2005. Due mesi dopo, era stato arrestato.

Fonte: Portes Ouvertes

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Detenuti cristiani, Egitto, Persecuzione. Contrassegna il permalink.