Madagascar: Ciclone Indlala

Estratti del giornale “Midi Madagascar” n° 7189 di lunedì 26 marzo 2007.

80 morti, 105.052 sinistrati, quasi 30.000 ettari di coltivazione distrutti.

Il Madagascar non ha ancora finito di contare i morti e di valutare i danni dopo il passaggio di Indlala… il bilancio umano si fa sempre più pesante… Port-bergé e Ambanja sono fra i distretti più colpiti da questa meteora… Altri villaggi ed anche diversi distretti restano ancora inaccessibili. Bisogna mobilitare degli elicotteri per accelerare i soccorsi. Circa 5083 capanne di abitazione sono distrutte, 1568 danneggiate e 3973 ancora sotto le acque… 91 edifici amministrativi… e 29 scuole sono in uno stato pietoso… Circa 35 ponti sono spezzati senza contare le numerose brecce osservate su diverse strade nazionali. Indlala non ha risparmiato neanche il settore agricolo… 20.000 ettari di risiere sono completamente irrecuperabili. La situazione alimentare nel paese è severamente messa male.

Trasmesso da Martine Nicolas

Tratto da: www.jesustheme.com , Mission Infos n° 106, 30.03.2007 (Bollettino d’informazione delle Assemblee di Dio della Francia N.d.T.)

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Intercessione, Missione. Contrassegna il permalink.