Iran: i servizi segreti arrestano la figlia di un pastore assassinato

La figlia del pastore Mehdi Dibaj, martire cristiano ucciso nel 1994, è stata arrestata la settimana scorsa. Degli agenti della polizia segreta si sono presentati il 26 settembre alle 7 del mattino al domicilio di Reza Montazami, 35 anni e di sua moglie Fereshteh Dibaj, 28 anni a Machad, nord-est dell’Iran. La loro figlia Christine dell’età di 6 anni è stata affidata alla custodia di sua nonna.Fonte: Portes Ouvertes/TopInfo

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Detenuti cristiani, Intercessione, Iran, Persecuzione. Contrassegna il permalink.