Guinea: periodo di disordini

Cathy e Bernhard Freude riferiscono che “La situazione politica del paese non è ancora stabile. Delle minacce di sciopero sono ancora presenti, il che rende impossibile certe attività di evangelizzazione come i club di bambini di quartiere e le visite al carcere, perché durante questi periodi di disordini noi rischiamo di essere aggrediti. La situazione è molto tesa. Grazie per le vostre continue preghiere in favore di questo paese” (da: www.addfrance.org – Mission Infos n°95 del 18 luglio 2006).

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Guinea, Intercessione, Missione. Contrassegna il permalink.