Indonesia: bomba contro chiesa evangelica

Un attentato contro una chiesa protestante ha creato panico tra gli abitanti della città di Poso, Indonesia. La sera di sabato 1 luglio una bomba ha colpito la chiesa protestante della Pentecoste, Eklesia, provocando una forte esplosione, senza però causare morti o feriti. La polizia ha reso noto che la bomba era di tipo artigianale e non conteneva materiali metallici. Sempre secondo la polizia, l’attentato sarebbe opera di estremisti intenzionati a riaccendere l’odio religioso. Tra il 2000 e il 2001, Poso fu infatti teatro di un conflitto interreligioso che ha provocato circa mille morti. Nel 2001 leader musulmani e cristiani hanno firmato un accordo di pace; da allora le violenze sono diminuite, ma continuano a verificarsi assassini, che il più delle volte rimangono impuniti.

Fonte: VE/NEV

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Indonesia, Intercessione, Persecuzione. Contrassegna il permalink.