Stati Uniti, Molestie sessuali: 120 milioni alle vittime

Negli Stati Uniti, nella diocesi di Covington, la chiesa cattolica ha creato un fondo di 120 milioni di dollari per il risarcimento delle vittime degli abusi sessuali commessi dai preti nel Kentucky. La decisione è stata resa di pubblico dominio da monsignor Roger Foys e da un avvocato dei promotori di una causa collettiva. Il denaro è stato raccolto mediante la vendita di proprietà immobiliari e attraverso i fondi di investimento e delle società assicurative. La cifra messa a disposizione dalla diocesi di Covington è la più alta stanziata sinora dalla chiesa cattolica statunitense per il risarcimento delle vittime di abusi sessuali. Nella contea di Orange, in California, è stato creato un fondo per i risarcimenti di 100 milioni di dollari, e a Boston è stato creato un fondo di 85 milioni di dollari. (mlp)

Fonte: VE/AGI

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Abusi sessuali, Stati Uniti e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.