Germania: un abitante su tre è evangelico

In base a una recente statistica, circa due terzi della popolazione tedesca appartengono a una delle due chiese cristiane maggiori, quella cattolica e quella evangelica. I cristiani evangelici costituiscono il 31,3% della popolazione, i cristiani cattolici il 31,7%. La popolazione protestante tedesca è diminuita, rispetto alla fine del 2002, dell’1,6% circa.
In base al sondaggio statistico, condotto il 31 dicembre 2003, in Germania 25,8 milioni di persone fanno parte di una delle 23 chiese regionali che compongono la Evangelische Kirche in Deutschland (EKD). In territori a forte tradizione protestante – come il Niedersachsen e lo Schleswig-Holstein – la percentuale di evangelici raggiunge il 57%. In regioni tradizionalmente cattoliche – come Bayern e Saarland – la percentuale di evangelici si attesta intorno al 20%.
Forti differenze sono state riscontrate nel grado di adesione alla chiesa manifestato dalle persone interpellate dal sondaggio statistico. Mentre nel Saarland l’85,4% delle persone fa parte di una delle due chiese cristiane maggioritarie, ad Amburgo la percentuale scende al 43%. Nelle chiese evangeliche la presenza di donne è del 55,3%, più alta della media dell’intera popolazione, che è del 51,1%.

Fonte: VE/EPD

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Germania, Società e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.