Cina: Liberazione anticipata per Zhang Rongliang

Il 5 febbraio, Zhang Rongliang, noto leader del movimento delle chiese domestiche, è stato liberato. Era incarcerato dal mese di agosto. Sembra che dei problemi di salute siano la causa della sua liberazione. Sei persone erano state detenute durante arresti, l’estate scorsa, avvenuti nella provincia dell’Henan. Altri 5 cristiani sono ancora detenuti e le pene possono arrivare fino a 3 anni di campi di lavoro. Zhang e diversi altri avevano redatto una lettera al governo in cui chiedevano il riconoscimento del movimento delle chiese domestiche.

Fonte: NewsRoom/Voxdei

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cina, Cristianesimo, Detenuti cristiani, Intercessione, Persecuzione. Contrassegna il permalink.