Malesia: Giovane donna arrestata dopo la sua conversione a Gesù Cristo

22.10.1999 – (Portes Ouvertes) – Una giovane di 22 anni si è convertita a Cristo ad agosto. Poco dopo aver dichiarato ufficialmente che desiderava lasciare l’islam, è stata arrestata dal Dipartimento degli Affari Religiosi ed è sottoposta a un programma di riabilitazione religiosa. Secondo un messaggio trasmesso da un suo amico al pastore della chiesa che frequentava, ella ha chiesto che si preghi per lei. Nel suo cuore crede sempre e segue Gesù. Piange spesso ed ha bisogno di incoraggiamento tramite le nostre preghiere. Non c’è alcun modo di farle visita.

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Conversioni, Cristianesimo, Detenuti cristiani, Intercessione, Malesia, Persecuzione e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.